Si è chiusa la prima chiamata per il progetto LxL. Se pur breve ha ricevuto un discreto numero di adesioni e ciò che più abbiamo apprezzato è la qualità ed eterogeneità dei gruppi. Questo rispecchia appieno lo spirito del progetto, che in fondo è quello di aprire brecce in barriere fisiche e non solo.
I collettivi che hanno manifestato interesse sono 12, con componenti provenienti da diverse nazioni, non solo europee.
Come definito nella chiamata, l’obiettivo era quello di selezionare 4 collettivi e questo è stato fatto. Stiamo però lavorando all’estensione del progetto sino ad ottobre 2019, ma di questo avremmo certezza nelle prossime settimane.
Tornando alla selezione, i quattro collettivi selezionati per le prime residenze sono i seguenti:
– The Neonaturalists;
– Latvian young artists;
– Art Influence Collective;
– Dual;
Nei prossimi giorni contatteremo i gruppi per comprendere le disponibilità logistiche.
it_ITItalian
en_GBEnglish it_ITItalian